Ascoltare il Bosco

I ragazzi e le ragazze del Liceo Lussana di Bergamo raccontano Natura Vagante, il Parco dei Colli di Bergamo e la frammentazione degli habitat. Questo è il primo dei loro lavori.

Sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di connettere le aree verdi è tra i principali obiettivi di Natura Vagante. Tra le iniziative messe in campo con questo fine vi è anche un laboratorio di alternanza scuola-lavoro intitolato Ascoltare il Bosco, svolto presso il Liceo Lussana di Bergamo.

Agli studenti e alle studentesse che vi hanno preso parte è stato chiesto di ideare e registrare dei brevi podcast, prodotti audio da ascoltare tramite Internet.

Questo è il primo dei quattro lavori realizzati. 

Si intitola La frammentazione degli habitat ed è stato realizzato dalla classe 3Q.

PODCAST

Natura vagante, un progetto per le scuole

A settembre saranno tre diversi laboratori per le scuole primarie e di I grado, dedicati alla frammentazione degli habitat e alla biodiversità

Tra le iniziative che Natura vagante realizzerà nel corso del 2022 ci sono anche dei laboratori di educazione ambientale, dedicati alle scuole primarie e di I grado della provincia di Bergamo. Uno degli obiettivi del progetto è infatti insegnare alle nuove generazioni a custodire il territorio in cui vivono.

La conservazione ambientale comincia nelle scuole, scoprendo che cosa sono la biodiversità e gli ecosistemi, perché sono importanti, quali sono le specie tipiche della zona e quali attività umane le stanno minacciando.

Ecco dunque che i laboratori verteranno sull’anatomia delle piante, su come vivono le farfalle o come si spostano gli animali, conciliando i temi del progetto con il programma didattico degli alunni.

Le informazioni dettagliate sui laboratori si trovano sul sito di Natura vagante:

https://naturavagante.parcocollibergamo.it/